La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition)

Storia della Mongolia
Free download. Book file PDF easily for everyone and every device. You can download and read online La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) file PDF Book only if you are registered here. And also you can download or read online all Book PDF file that related with La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) book. Happy reading La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) Bookeveryone. Download file Free Book PDF La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) at Complete PDF Library. This Book have some digital formats such us :paperbook, ebook, kindle, epub, fb2 and another formats. Here is The CompletePDF Book Library. It's free to register here to get Book file PDF La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) Pocket Guide.

Be the first to review this item. Add to Wish List. Castellucci April 26, Book 2 of 5. Roccato December 13, Book 3 of 5. Book 4 of 5. More About the Authors. Despite finding time to write historical novels and The Dangerous Book for Boys, Conn Iggulden is in some ways better known as a trainer of Tollins. His Tollin troupe, "Small and Mighty," are famous in Tasmania, where they often play to packed houses. Also, they can be transported in shoe boxes, so it's pretty cheap to get around.

Get to Know Us. English Choose a language for shopping. Amazon Music Stream millions of songs. Amazon Advertising Find, attract, and engage customers. Amazon Drive Cloud storage from Amazon.

Menu di navigazione

Gli Xiongnu impegnano raramente una battaglia schierata, preferendo tendere imboscate. Da fonte cinese, sono eccellenti arcieri. Come attestano gli scavi di Noin-Ula , gli Xiongnu praticano l'artigianato: Adorano il cielo Tengrismo e gli spiriti delle montagne e dei colli. Strangolano spesso le donne e i servitori dei nobili defunti per seppellirli insieme. Fabbricano una coppa dal cranio dei loro nemici, per decuplicare le loro forze bevendovi dentro. La festa principale ha luogo in autunno quando la popolazione e le truppe si riuniscono per un censimento su ordine del chan-yu.

Gli Xiongnu sono pastori semi-nomadi, allevatori di cavalli e di buoi.

Film Mongol

Si stima che la Mongolia poteva nutrire da 4 a 12 milioni di cavalli. Le eccedenze dell'allevamento sono scambiati con i popoli vicini sedentari Cina contro beni necessari all'aristocrazia: Verso il gli Xianbei esercitano la loro egemonia sulla Mongolia orientale a detrimento degli Xiongnu settentrionali. Gli Uiguri in seguito dominano la regione fino all' quando il loro impero cade sotto i colpi dei Chirgisi.

Questi ultimi sono cacciati a loro volta dai Kitai nel La Mongolia , svuotata dei suoi abitanti, sfugge ormai ai popoli turchi gli Uiguri rifiutano la proposta dei Kitai di reintegrare la regione a vantaggio dei proto-mongoli venuti principalmente dalla Manciuria Tatari , Naiman , Kerait , Ongut.

Toghril , l' Ong khan dei Kerait, di cui il padre di Gengis Khan era l'alleato giurato, avanza il progetto di confederazione che Gengis riprende per suo conto dopo aver vinto il suo antico capo. Sarebbe originario dei confini occidentali della Manciuria , vale a dire della regione del corso superiore del fiume Amur. I Mongoli hanno un legame particolare con il massiccio montuoso del Khentei, situato a nord di Ulan Bator e a sud del Lago Baikal.

Donne nel Sessantotto (Biblioteca storica) (Italian Edition)

Il figlio della steppa: La stirpe di Gengis Khan (Bestseller Vol. La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition) by Conn Iggulden, A. Roccato . Results 1 - 16 of 37 La città bianca: La stirpe di Gengis Khan (Storica) (Italian Edition). 13 Dec by Conn Iggulden and A. Roccato.

I suoi conflitti con i Tatari , i suoi vicini orientali, hanno comportato il suo smembramento. I nuker , membri della scorta del khan , diventano la forza armata della dominazione delle masse. I pastori liberi si trovano assoggettati ai signori feudali, proprietari edjen del dominio dei pascoli noutoug.

L'economie dell' ail resta autarchica, ma non esclude il baratto con i popoli sedentari vicini bestiame contro prodotti lavorati [1]. Impero del Gran Khan Dinastia Yuan. I suoi successori conseguono la conquista del continente e giungono fino in Siria e in Europa orientale. Gengis Khan instaura un vero stato mongolo prendendo in prestito dagli Uiguri le loro istituzioni amministrative e imponendo il diritto mongolo Grande Yasa o Djasag , il Grande Corpo delle Leggi, redatto in parte da Chiki-koutougou e oggi scomparso.

Il Djasag consolida i rapporti feudali a detrimento dei diritti clanici e della struttura tribale. La legge prevede dei tribunali e delle pene da infliggere ai contravventori [1]. Le conquiste portano allo spopolamento della Mongolia e rallentano la sua evoluzione interna. A partire dagli anni , l' Impero mongolo si disintegra e forma ormai delle province indipendenti le une dalle altre.

La vita economica della Mongolia ristagna e l'economia resta essenzialmente pastorale. Le guerre hanno arricchito la classe dirigente, ma indebolito considerevolmente la demografia. Nella Mongolia propriamente detta, la classe dirigente nomade e feudale priva i pastori e i contadini del diritto di migrazione, considerato dal Djasag come la diserzione e passibile di morte.

Nel corso del XII - XIV secolo , questi sono stati definitivamente legati al pascolo e devono non solo mantenere i loro signori noion ma andare in guerra per aumentare le loro ricchezze mediante il bottino. Le campagne militari hanno spopolato la Mongolia. La penuria di manodopera impedisce l'evoluzione dell'economia, restando l'allevamento estensivo di grosso bestiame la sola entrata. Il commercio con la Cina declina dopo la caduta degli Yuan.

Privata del tributo degli ulus, l'economia del dominio centrale diventa autarchica. La caccia ricomincia a giocare un ruolo importante grandi battute in autunno, piccole cacce in primavera e in estate [1].

  • Birds of San Salvador, Bahamas: A Photo Essay of Common Birds;
  • Taste (Ava Delaney Book 5)!
  • The Trouble With Expectations (Weekend Reads Book 5).
  • Upper Elementary Math Lessons: Case Studies of Real Teaching.
  • La Romagna (Storica paperbacks) (Italian Edition).

Mentre i discendenti di Gengis Khan si uccidono tra loro, in un paese consegnato ai saccheggi e all'anachia, un popolo mongolo che non aveva partecipato alle conquiste comincia a rendersi illustre. Menzionati per la prima volta nel in occasione della loro alleanza con i Naiman contro Gengis Khan , hanno potuto salvaguardare la loro autonomia. Bloccati dai Mongoli orientali nei loro scambi con la Cina , i khan oirati tentano di impadronirsi del titolo di gran khan e di dominare la regione centrale.

Tra il e il Toghon , figlio di Ma-ha-mou , estende la dominazione degli Oirati su tutta la Mongolia e fonda l' Impero calmucco. Fu assassinato nel La restaurazione dei Mongoli orientali avviene ad opera di una donna eccezionale, Mandukhai Khatun. Lo mette sul trono, caccia gli Oirati dalla Mongolia e assume la reggenza. Egli regna per non meno di 73 anni, fino al , su una Mongolia pacificata. Realizza una divisione dei Mongoli orientali che esiste ancora oggi. I Khalkha e i Cahar formano l'ala orientale, i primi in Mongolia centrale e i secondi ad est dell'attuale Mongolia Interna. I Chakhar, essendo guidati dal ramo anziano dei Dayanidi, possono portare il titolo di Gran Khan.

Alla morte di Dayan Khan , gli succede il nipote Bodi Alagh , che si dimostra assai capace. L'ala destra della Mongolia aderisce ad Altan Khan e lo proclama imperatore. Vince gli Oirati, si insedia nella provincia cinese del Qinghai , a nord-est del Tibet , e arriva davanti a Pechino nel Alla morte di Altan Khan, il suo impero, che si estende dal Kokonor alla Grande Muraglia , non tarda a disintegrarsi in domini feudali rivali.

L'assenza di mercati e di scambi tra i diversi territori come pure la politica dei Ming , che si sforzano di dividere i feudi mongoli, spiegherebbe per una parte il fallimento della restaurazione dell'impero mongolo. A partire dal , i Cahar sono governati da Ligden Khan - , detentore legittimo del titolo di Grand Khan. Si stabilisce nella regione di Kokonor , dove cerca di radunare i khan mongoli. Non riesce a riunire le sue forze con quelle di Lingden. I Mongoli meridionali si trovano in tal modo annessi alla Cina.

Vivendo in quella che si chiama la Mongolia Interna , non hanno mai ritrovato la loro indipendenza. Dopo aver sottomesso gli Uiguri dello Xinjiang , i vicini meridionali, si volge verso la Mongolia. L'imperatore Kangxi accorre incontro agli Zungari e li respinge con la sua artiglieria. I Khalkha gli proclamano il loro vassallaggio nel maggio , sul Lago Doloon. Nel , gli Zungari della Zungaria sono definitivamente sconfitti, e perfino praticamente sterminati, dalle truppi cinesi. I popoli degli Aimak frontalieri dei Khanati jassaktu e sain noion hanno evacuato i loro territori per lottare contro l'occupante e contro i loro signori.

Dopo l'annessione del Khanato zungaro da parte della Cina , nella parte dell'antico khanato oirato attuale aimag di Kobdo in Mongolia occidentale, si crea un territorio militare autonomo direttamente subordinato al rappresentante dell'imperatore, oltre a un settore militare alla frontiera russa.

Il consolidamento politico dopo la repressione delle sollevazioni degli Oirati e dei Khalkha permette alla casa imperiale Qing , su istanza dei commercianti cinesi e dei signori mongoli, di autorizzare una ripresa moderata delle relazioni commerciali tra la Cina e la Mongolia.

Conn Iggulden

Questo sistema ha il merito di vietare le contese intestine dei Mongoli, come pure le razzie che essi lanciano gli uni contro gli altri. A partire dal XIX secolo , l'insediamento di coloni cinesi tende a respingere i Mongoli verso il nord. Una legge lega maggiormente gli arat ai pascoli: L'esecuzione delle leggi e il mantenimento dell'ordine interno dei khanati mongoli sono affidati dal rappresentante supremo dell'imperatore Qing , che detiene il potere militare, politico ed amministrativo e risiede a Uliastaj.

Egli si appoggia su dei rappresentanti militari e civili amban ed hebei-amban. Sono coadiuvati da tusulakchi specializzati nelle questioni militari jakhiragchi , finanziari meirenen , della cancelleria bichigechi , da corrieri, ecc. I sumun sono divisi in bag ed arban. Quelli che in seguito ad un matrimonio hanno stretto legami familiari con la dinastia regnante, sono chiamati tabunang o efu.

Gli arat, pastori legati alla terra, sono in tre gruppi.

  1. Rock Diary: Pink Floyd.
  2. Conqueror Book Series: uzotoqadoh.tk.
  3. Search results?
  4. ;
  5. Strange Strangers.
  6. Radical Cosmopolitics: The Ethics and Politics of Democratic Universalism (New Directions in Critical Theory)!
  7. uzotoqadoh.tk: Kindle Store.

Essi gli devono un tributo in natura e delle prestazioni, come pure un servizio militare permanente ed un servizio postale. I khamjilga dipendono dai taiji , signori che non fanno parte dell'amministrazione. I loro padroni ne dispongono come vogliono ma sono esentati dal servizio postale, di guardia o militare. Gli shabi allievi sono in origine ceduti dai loro signori laici per il lavoro delle terre date ai conventi, ma a partire dal vengono legati alle terre dei conventi e dei notabili ecclesiastici. Gli shabi sono esentati dal servizio militare, dal servizio postale e dalla guardia.

Questa situazione limita l'accrescimento della popolazione celibato e frena lo sviluppo economico. Aggirando le misure restrittive, hanno superato la durata del soggiorno autorizzato e stabilito depositi e botteghe. La pratica dell'usura a tasso proibitivo guadagna terreno, con gli arat come vittime principali.

Gigantesche ditte commerciali e leghe di commercianti appaiono e s'impadroniscono di certi monopoli trasporto, acquisto di materie prime, ecc. L'abitudine della vendita del diritto della riscossione delle tasse alle imprese usurarie cinesi da parte dei jasak o dei taiji si propaga. L'impoverimento progressivo derivante dai forti tassi d'usura applicati provoca la stagnazione delle forze produttive poi il declino dell'economia.

L'eliminazione delle misure proibitive permette al capitale cinese di prendere possesso delle terre mongole. L'insediamento di un ufficio d'immigrazione favorisce la colonizzazione. Il canone tibetano Kanjur e i relativi commentari Tanjur rappresentano quasi trecento volumi. Nelle canzoni di gesta, i demoni cedono il posto ai khan feudali e funzionari nemici dell'eroe, invariabilmente sconfitti, o li personificano.

Le storie di Badarchin monaco mendicante o di Balansenge esprimono sentimenti antilamaisti. Gelegbalsane diventa maestro nell'arte dei canti che chiedono una benedizione, nei quali descrive la miseria di quelli che implorano aiuto [7]. L'idea di Gombo-dorji non ha conseguenze politiche, ma porta alla creazione di una stirpe santa simile a quella dei Dalai Lama: Queste incarnazioni sono conosciute sotto il nome di Jebtsundamba Khutuktu.

Diviene un personaggio estremamente brillante: Inventa perfino una scrittura fonetica del mongolo , del tibetano e del sanscrito. Muore nel , poco dopo un soggiorno di dieci anni in Cina. Alla morte del secondo di loro, i Qing decretano che nasceranno in Tibet , sebbene siano ormai di origine tibetana, ma questo non cambia niente neanche nella venerazione che i Mongoli dedicano loro.